Outdoor

Skialp, scatta l’ora del Pizzo Tre Signori

PREMANA, Lecco — Grande attesa in Valsassina per la trentesima edizione della scialpinistica “Pizzo Tre Signori”, spettacolare competizione che si svolge ogni anno sulle nevi delle Alpi Orobie. Dopo due edizioni "in sordina" a causa dello scarso innevamento, quest’anno la gara promette di regalare il meglio a scialpinisti e spettatori.

La partenza è fissata alle 9 all’alpe Vegessa. Passando dall’Alpe Varrone, la salita porterà gli atleti alla Bocchetta di Piazzocco lungo l’impervio canalino e discesa dal Pizzo Varrone.
 
Poi, di nuovo pelli sotto gli sci per salire al Rifugio Santa Rita e poi scendere di nuovo, nella vallata di “Fope Grande”, e risalire al “Laach di Asen”. L’ultima discesa porterà gli atleti in Vegessa, dopo un totale di 1600 metri di dislivello.
 
“Le condizioni di innevamento sono ottimali – spiegano gli organizzatori dell’As Premana -. Il percorso è molto tecnico e sicuramente all’altezza di una gara di Coppa Italia”. Lungo tutto il tracciato una cinquantina di volontari e tecnici del soccorso garantiranno la sicurezza degli atleti.
 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close