• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alta quota

Manaslu: più di 100 in vetta, inclusa Elisabeth Revol

Da quando martedì è stata aperta la via fino alla vetta dal team di sherpa addetto al fissaggio delle corde, sono più di 100 gli alpinisti che hanno raggiunto la cima del Manaslu. Numeri che ci attendavamo.

Le notizie rilasciate dalle agenzie nepalesi sono ancora poco dettagliate, perché gli alpinisti sono in fase di discesa, ma alcune indiscrezioni risultano essere interessanti.

Inaspettata è presenza in vetta di Elisabeth Revol. Del resto, ci siamo oramai abituati alla strategia comunicativa della francese. Non sappiamo se sia salita con l’ossigeno supplementare o meno e dopo quanto successo in primavera all’Everest, non ci sbilanciamo in merito.

Secondo Mingma Sherpa, manager della Seven Summit Treks, sono arrivati questa mattina in cima anche Francesco Ratti, Francois Cazzanelli, Emrik Favre, Marco Camandona e Andreas Steindl. Attendiamo di ricevere un’ulteriore conferma dal gruppo e soprattutto di sapere se sono riusciti, malgrado la folla, a salire in velocità come sperato.

Dovrebbe invece lanciare il proprio tentativo questa notte Stefi Troguet e Nirmal Purja Sherpa, tornato dopo il successo sul Cho Oyu al campo base del Manaslu il 24 settembre.

Tra colori ancora in salita, c’è anche Cristina Piolini, rimasta sola dopo che il compagno di cordata Francesco Bon ha rinunciato. Per lei la vera sfida inizierà con la discesa, che intende affrontare con gli sci ai piedi.

Nessuna informazione su Nives Meroi, Romano Benet ed Erri De Luca.

Articolo precedenteArticolo successivo

1 Comment

  1. Amici della redazione,

    questo mio commento per segnalarvi chi nella massa degli alpinisti che stanno scalando il Manaslu in questi giorni merita attenzione e magari una nota informativa di riguardo; sto parlando della spedizione trentina guidata da Massimiliano Gasperetti con Gianfranco Corradini, forte atleta e alpinista con disabilita, Renato Mariotti, Stefano Pedranz e Mario Casanova.

    Saluti e grazie per il servizio informativo reso agli appassionati della montagna che trovano nel vostro sito un’accurata selezione di notizie che e’ continua fonte di ispirazione e aggiornamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.