Outdoor

Sci: campionato mondiale di preti e suore

immagine

CUNEO — Una gara benedetta dal Signore, nel vero senso della parola, quelle che si è tenuta ieri a Limone Piemonte, in provincia di Cuneo. Sulle piste sacerdoti, religiosi, chierici, catechisti e collaboratori della Chiesa. 

L’appuntamento sportivo è giunto alla sua tredicesima edizione. Per due giorni le piste del comprensorio "Riserva Bianca" hanno fatto da teatro alla singolare gara.
 
Quest’anno al tabellone delle gare si è aggiunto il "Challenge Delavay", combinata internazionale di slalom gigante e sci nordico. Apripista d’eccezione, l’ex parlamentare dell’Udc Gianantonio Arnoldi, grande appassionato di sci e uno dei promotori del Gruppo parlamentare Amici della montagna.
 
Insomma, si è trattato di un momento di sport ma anche incontro e festa per persone consacrate e collaboratori di realtà diocesane e religiose. Il nome del vincitore di questa sorta di campionato mondiale della Chiesa ha poca importanza: certamente sciava da Dio…
 
WP

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close