Cronaca

Vola per 500 metri: nuova vittima sul Bianco

immagine

ANNECY, Francia — Stava attraversando il difficile corridoio Guoter, sul versante francese del Monte Bianco. Quando ha perso l’equilibrio ed è "volato" di sotto, fatalmente. E’ morto così un alpinista spagnolo di 29 anni. Lo ha riferito la gendarmeria di Chamonix, Francia centro-orientale.

L’incidente è avvenuto a circa 3800 metri di quota. Secondo quanto si è appreso, l’alpinista stava arrampicando insieme a un gruppo di tre persone. Durante un difficile passaggio qualcosa è andato storto e l’uomo è precipitato per oltre 500 metri nel corridoio che si trova appena sotto il rifugio del Gouter (nella foto il Dome du Gouter, una delle cime più alte del massiccio del Monte Bianco).
 
Un alpinista spagnolo è morto in seguito a una brutta caduta nel corridoio di Gouter, uno dei passaggi più difficili del Monte Bianco. Lo si apprende da fonti della gendarmeria di Chamonix, Francia centro-orientale.
 
La vertiginosa caduta, sotto lo sguardo atterrito dei compagni, è risultata fatale. Inutile il tentativo dei soccorsi di salvare il poveretto. Il corpo della vittima – originaria della regione di San Sebastian, Paesi Baschi- è stato trasportato a Chamonix.  

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close