Sport

Riccardo Riccò alla conquista dei Pirenei

immagine

BAGNERES DE BIGORRE, Francia — E’ Riccardo Riccò il vincitore della nona tappa del Tour de France. Sui Pirenei francesi il campione modenese a circa 30 chilometri dall`arrivo, a 5 chilometri dalla vetta del Col d`Aspin, si è lanciato all’inseguimento del battistrada Sebastian Lang e dopo averlo raggiunto, se ne è andato in solitaria fino al traguardo.

E’ stato un vero trionfo quello di Riccardo Riccò nella nona tappa del Tour De France. Il corridore modenese non solo è stato il più veloce a percorrere i 224 chilometri della gara di montagna, partita da Tolosa e conclusasi a Bagneres de Bigorre, ma ha anche sbaragliato gli avversari con un netto distacco.
 
Riccò si trovava a circa 30 chilometri dall’arrivo, a 5 chilometri dalla durissima vetta del Col d`Aspin, quando ha staccato il gruppo del lussemburghese Kim Kirchen, attuale detentore della maglia gialla. Dopo averlo superato si è lanciato all’inseguimento del battistrada Sebastian Lang e alla fine l’ha raggiunto.
 
Da quel momento la corsa di Riccò si è svolta in solitaria: si è lasciato tutti alle spalle e ha guadagnato un minuto di vantaggio, conservato fino al traguardo.
 
Dietro l’italiano sono arrivati il russo Vladimir Efimkin e il leader della classifica, Kim Kirchen.
 
 
 
Valentina d’Angella

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close