Sport

De Gasperi si aggiudica il Trofeo Giugni

immagine

ALBOSAGGIA, Sondrio — Un’edizione da record. E’ così che verrà ricordata l’edizione 2007 del Trofeo Giugni, la gara di corsa in montagna che si è disputata in Valtellina il 14 ottobre scorso. Marco De Gasperi, sei volte campione del mondo di corsa in montagna, si è aggiudicato il primo posto.

Due percorsi: uno saliscendi da 9,8 chilometri con partenza alla Moia e arrivo al Castello Paribelli, e uno da 3,5 chilometri riservato ai più giovani. Una gara da record, con 262 partecipanti suddivisi in tracciato giovanile e assoluto.
 
La gara da 3,5 chilometri è stata vinta da Alex Poncetta con un tempo di 15 minuti e 59 secondi. Nel percorso saliscendi, invece, ha avuto la meglio il bormino Marco De Gasperi, che ha raggiunto il traguardo in solitaria ed è stato accolto con una marea di applausi dal pubblico nel vialetto di Castello Paribelli.
 
De Gasperi ha raggiunto la meta con un tempo di 39 minuti e 16 secondi, che rappresenta il nuovo record da battere nelle prossime edizioni del Trofeo Giugni.
 
"Sono molto contento – ha dichiarato De Gasperi subito dopo la gara -. Con avversari del calibro di Andrea Agostini e Graziano Zugnoni, non potevo certo permettermi distrazioni". Al secondo posto è arrivato Andrea Agostini. Mentre al terzo Graziano Zugnoni.
 
Ad aggiudicarsi la vittoria nella gara al femminile è stata Cristina Scolari. Seconda posizione, invece, per Maura Trotti e terza per Alice Gaggi.
 
"Meglio di così non poteva andare – ha commentato il vicesindaco di Albosaggia, Fausto Giugni -. Marco De Gasperi ci ha doppiamente onorato partecipando e facendo gara vera. Ciò che mi rende più felice è avere visto tantissimi bambini in gara. Mio fratello non poteva essere ricordato in modo migliore".
 
Greta Consoli

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close