Turismo

Ciclovia del Fiume Oglio: dal Passo del Tonale al Po su due ruote

Ciclisti lungo il tratto dell'Alta Vallecamonica della Ciclovia del Fiume Oglio (Photo courtesy of www.facebook.com/pages/Ciclovia-del-Fiume-Oglio)
Ciclisti lungo il tratto dell’Alta Vallecamonica della Ciclovia del Fiume Oglio (Photo courtesy of www.facebook.com/pages/Ciclovia-del-Fiume-Oglio)

PASSO DEL TONALE, Brescia — Manca poco all’apertura ufficiale della Ciclovia del Fiume Oglio, il nuovo tracciato per le due ruote di 280 chilometri che segue il corso d’acqua dal Passo del Tonale al Po. Per testare e promuovere il percorso, un gruppo di ciclisti affronterà un Bike Tour che si svolgerà da oggi a lunedì 2 giugno.

Il progetto della Ciclovia del Fiume Oglio era stato ufficializzato nel febbraio dello scorso anno da Comunità Montana di Valle Camonica – Parco dell’Adamello, Comunità Montana del Sebino Bresciano, Comunità Montana dei Laghi Bergamaschi, Parco Regionale dell’Oglio Sud e Parco Regionale dell’Oglio Nord. Gli enti intendevano creare una pista ciclabile che seguisse il corso d’acqua dalla sua sorgente, al Passo del Tonale, fino alla sua immissione nel fiume Po, attraversando le province di Brescia, Bergamo, Cremona e Mantova.

Il progetto è stato ormai ultimato e la prima inaugurazione e verifica dell’intero percorso di 280 chilometri è stata riservata a un gruppo di 50 cicloamatori durante il Bike Tour dell’Oglio. L’evento si svolgerà in tre tappe suddivise in altrettante giornate e fungerà sia da test per il tracciato che per valorizzare e far conoscere la nuova Ciclovia. La partenza è fissata quest’oggi dal Passo del Tonale, tra le vette del Gruppo dell’Adamello, proseguendo tra le montagne e i boschi della Valle Camonica fino all’arrivo sul Lago d’Iseo.

Domani si proseguirà lungo la sponda bresciana del Sebino. Si attraverseranno le colline della Franciacorta e il Parco Oglio Nord a cavallo tra le province di Brescia e Bergamo. L’ultima tappa si svolgerà lunedì interamente in pianura, tra le province di Brescia, Cremona e Mantova, per giungere al traguardo del Ponte di Barche, nella cittadina di San Michele delle Chiaviche.

Photo courtesy of Pagina Facebook Ciclovia del Fiume Oglio

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Close
Back to top button
Close