Turismo

Neve abbondante sulle Alpi, piste e impianti aperti fino a Pasqua

Sciatori sulle nevi nei pressi delle Cinque Torri, a Cortina d Ampezzo (Photo courtesy of www.bandion.it)
Sciatori sulle nevi nei pressi delle Cinque Torri, a Cortina d Ampezzo (Photo courtesy of www.bandion.it)

BERGAMO — La neve abbondante caduta durante l’inverno e le nuove nevicate degli ultimi giorni stanno convincendo i comprensori sciistici italiani a prolungare la stagione invernale. La maggior parte delle skiarea ha comunicato la chiusura per la fine di Aprile, complici anche Pasqua e il weekend del 25 aprile così ravvicinati, mentre Livigno, Cervinia, Solda e Val Senales chiuderanno la stagione addirittura nel mese di maggio.

Se da un lato le nevicate abbonanti degli scorsi mesi e degli ultimi giorni hanno portato numerosi problemi alle cittadine alpine e alle strade e ai passi di montagna, dall’altro hanno creato grandi opportunità per i comprensori sciistici. Piste e impianti sono tuttora imbiancati e molti gestori hanno deciso di prolungare l’apertura fino alla fine del mese di Aprile o addirittura a Maggio.

Via Lattea ha posticipato la chiusura del comprensorio a lunedì 21 aprile e la decisione sarà festeggiata sabato 5 aprile con un evento musicale in collaborazione con radio 105. Anche Courmayeur ha scelto il 21 aprile come data di chiusura, mentre sul Cervino sarà possibile sciare fino al 27 aprile nell’area di Valtournenche e addirittura fino al 4 maggio sulle piste di Breuil-Cervinia.

Prolungamento fino al mese di Maggio anche per la skiarea di Livigno. La chiusura è fissata per giovedì 1, ma gli impianti e le piste alle quote più alte potrebbero rimanere aperte ulteriormente. Nella vicina Bormio la chiusura è fissata per lunedì 21 aprile, mentre in Valmalenco gli impianti saranno aperti quotidianamente fino al 13 aprile, durante le festività Pasquali e il weekend del 25 aprile.

La stagione invernale per Adamelloski chiuderà il 30 aprile, ma il giorno successivo sancirà l’inizio di quella primaverile che si concluderà il 2 giugno. In Alto Adige la maggioranza degli impianti ha fissato la chiusura per il 21 o il 27 aprile, mentre per Solda e Val Senales sarà il 4 maggio. Nel comprensorio Dolomiti Superski la maggior parte delle skiarea resterà aperta fino al 6 aprile. Prolungamento della stagione fino a lunedì 21 per Cortina d’Ampezzo, Kronplatz, Obereggen e Sextner Dolomiten grazie alle ultime nevicate.

La neve non manca sicuramente sulle montagne del Friuli, dove a Sella Nevea ha raggiunto anche i 6 o 7 metri di altezza. Proprio nella località sciistica tra il Monte Canin e lo Jôf di Montasio la stagione invernale è stata prolungata fino al 27 aprile. Nelle altre skiarea friulane la chiusura è fissata al 6 aprile con eventuale prolungamento fino al weekend successivo a seconda delle condizioni meteorologiche e del manto nevoso.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close