Cronaca

Ritrovati dopo 14 anni resti alpinista

immagine

AOSTA — L’hanno trovato 14 anni dopo. Anzi, hanno ritrovato i suoi resti quattordici anni dopo quella terribile valanga che nel 1993 uccise otto alpinisti impegnati in una scalata sul Monte Bianco.

I resti umani sono stati rinvenuti quest’oggi sul ghiacciaio Planpincieux, massiccio del Monte Bianco. Da una prima analisi pare che il ritrovamento sia composto da alcune ossa, uno zaino, una corda e una radioricetrasmittente dell’epoca.
 
Di quella tragedia che nel 93 costò la vita a 8 alpinisti erano stati recuperati finora solo 5 corpi. All’appello mancavano ancora due francesi e una guida alpina tedesca. Ebbene, stando alle indagini, i resti restitiuti oggi dal ghiacciaio potrebbero appartenere proprio alla guida alpina.
 
 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close