Cronaca

Cade da una falesia in Friuli, rocciatore gravemente ferito

Materiale per arrampicata (Photo Rene Horn courtesy of Wikimedia Commons)
Materiale per arrampicata (Photo Rene Horn courtesy of Wikimedia Commons)

CLAUZETTO, Pordenone — Un rocciatore è rimasto gravemente ferito ieri nella falesia di Cuargnui, in Friuli. Il 64enne è caduto da un altezza di 4 metri e si sarebbe procurato gravi contusioni, in particolare al capo e al bacino.

Secondo la stampa locale, due uomini, un 64enne proveniente dalla provincia di Cuneo e un 69enne della provincia di Pordenone, si sono recati ieri nella palestra di roccia di Cuargnui, una falesia della cittadina friulana di Clauzetto.

I due uomini si sono preparati per l’arrampicata: il 64enne avrebbe scalato, mentre il 69enne avrebbe fatto da sicura. Dalle prime ricostruzioni, pare che il rocciatore abbia perso l’appiglio prima che la corda fosse assicurata, compiendo così un volo di circa 4 metri.

Il compagno ha dato l’allarme e sul posto sono arrivati il Soccorso Alpino di Maniago, i carabinieri di Castelnuovo e l’elicottero del 118. Il mezzo aereo ha provveduto a recuperare il ferito e a trasportarlo all’ospedale di Udine, dove gli sarebbero stati riscontrati una sospetta frattura del bacino e numerosi traumi tra cui un trauma cranico.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close