• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca, Primo Piano

Turista tedesco disperso sull'Etna, scatta ricerca "internazionale"

Valle del Bove (Photo Marseglia courtesy of Wikimedia Commons)
Valle del Bove (Photo Marseglia courtesy of Wikimedia Commons)

NICOLOSI, Catania — Ha coinvolto i vigili del fuoco di Colonia, Monaco di Baviera, Bolzano e Catania la ricerca di un turista tedesco disperso ieri sull’Etna. Il 40enne, non conoscendo la nostra lingua, ha infatti chiesto aiuto in Germania, da qui è partita la segnalazione ai soccorritori altoatesini che hanno fatto da tramite con quelli siciliani.

Secondo il comunicato stampa del Cnsas Siciliano e i giornali locali, il turista tedesco ha deciso di compiere ieri un’escursione sull’Etna. L’uomo è salito con la funivia ed ha poi proseguito a piedi lungo la Valle del Bove. Nel pomeriggio ha però perso l’orientamento e, non sapendo l’italiano, ha dato l’allarme chiamando i vigili del fuoco di Colonia.

Questi hanno contattato i colleghi di Monaco di Baviera, che mantengono i contatti con i vigili del fuoco del corpo permanente di Bolzano. I pompieri altoatesini hanno quindi allertato i colleghi di Catania che hanno iniziato le ricerche con le squadre aeree, composte da un elicottero dei vigli del fuoco e uno della Marina, e le squadre di terra, composte da Soccorso Alpino, Guardia di Finanza e Forestale.

Il 40enne è stato individuato in serata a 1800 metri di quota, in un canalone della Valle del Bove. Una squadra di terra lo ha raggiunto attorno alle 23 e lo ha accompagnato al Rifugio Sapienza, dov’era stato istituito il centro di coordinamento delle ricerche. Secondo le prime informazioni, l’uomo era stanco, ma in buone condizioni fisiche.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.