Cronaca

Riapertura dei passi alpini, si comincia dallo Spluga

CHIAVENNA, Sondrio — Venerdì 26 aprile il Passo dello Spluga sarà tra i primi valichi alpini a tornare transitabile dopo la chiusura invernale. Il Cantone dei Grigioni è stato il primo a comunicare le date di apertura dei passi di sua competenza, mentre si attendono ancora quelle di altri valichi, come Stelvio e Gavia.

In attesa del bello stabile e di temperature più calde anche sulle Alpi, le autorità competenti temporeggiano nello stabilire le date di apertura ufficiali dei passi alpini, chiusi durante i mesi invernali.

Il Canton dei Grigioni, sul proprio sito internet dedicato alla viabilità, ha confermato solo da pochi giorni le date di apertura dei valichi che portano in Italia: il 26 aprile per il Passo dello Spluga e il 29 maggio per la Forcola di Livigno. Per il Giogo di Santa Maria o Passo dell’Umbrail si dovrà attendere il mese di giugno, ma non è ancora stato fissato il giorno esatto.

Nessuna notizia certa invece sull’apertura degli altri valichi alpini quali il Colle del Piccolo San Bernardo, il Passo del Rombo, il Passo dello Stelvio e il Passo del Gavia che dovrebbero ritornare transitabili nel mese di maggio. Lo Stelvio e il Gavia, in particolare, dovranno essere aperti il 24 maggio perchè parte del percorso del Giro di Italia 2013.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close