Cronaca

Escursionista di 51 anni muore sui monti friulani

immagine

UDINE — Un’escursionista di 51 anni ha perso la vita ieri sulle montagne dell’Alta Val Resia, in provincia di Udine: l’uomo è scivolato e ha fatto un volo di 100 metri.

Il protagonista del tragico incidente è Paolo Chinese, originario di Oseacco di Resia e dipendente presso un’azienda locale che produce materiali per autovetture.
 
L’uomo stava percorrendo con un amico il sentiero che dalla Malga Coot sale verso la forcella Infrababa: l’escursionista avrebbe perso l’equilibrio lungo la linea di cresta in direzione del monte Guarda, una zona in cui il terreno è in forte pendenza.
 
Valentina Corti

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close