Cronaca

Valanga travolge un gruppo di sciatori in Georgia. Tre morti

Aggiornamento ore 20.30 – Non sarebbero italiani ma spagnoli i turisti morti in Georgia a causa di una valanga. La conferma arriva dal ministero degli Esteri spagnolo che anche precisato che una quarta persona, ferita, sia di cittadinanza spagnola.

“Il nostro rappresentante diplomatico – fa sapere il ministero degli Esteri di Madrid – è in stretto contatto con tutte le autorità della Georgia e l’informazione che abbiamo disponibile al momento parla di cittadini spagnoli. Non ci pronunciamo su altre nazionalità. Le persone coinvolte nell’incidente, per quanto se ne sa al momento, sono spagnole. Nulla toglie che eventualmente si possano verificare altri dati, però sarebbe speculare inutilmente”. 

Anche la Farnesina smentisce il coinvolgimento di italiani nell’incidente.


Ore 16.00 – Tre turisti italiani sono morti in Georgia, travolti da una valanga caduta nei pressi del Tetnuldi ski resort, nella regione dello Svaneti. Secondo le informazioni fornite dai rappresentanti della società pubblica georgiana che si occupa di turismo invernale, i tre facevano parte di un gruppo di 10 sciatori, tutti italiani, impegnato in un fuoripista in zona vietata sulla cima Tetnuld.

La valanga ha travolto sei dei dieci. Due sciatori sono stati recuperati dai soccorritori incolumi. Un terzo ha riportato fratture multiple. Le tre vittime sarebbero state rinvenute già prive di vita.

Le autorità hanno tenuto a sottolineare che nella zona siano presenti cartelli che segnalano il pericolo valanghe. Nella medesima area, due settimane fa, uno sciatore ucraino è morto travolto da una slavina

Tags

Articoli correlati

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close