Cronaca

Andermatt, valanga sulle piste da sci. Sei travolti, tutti salvi

Una valanga ha travolto sei persone nella giornata di ieri sulle piste da sci di Andermatt, in Svizzera. Due persone sono state estratte dai soccorritori ferite in modo lieve, le altre quattro sono risultate illese.

Entrambi i feriti hanno già lasciato l’ospedale. Le operazioni di bonifica sono state concluse in serata.

La slavina, lunga 300 metri e larga 60, si è staccata verso le 10:45 nella zona Oberalp/Felli. Sull’acceduto è stata aperta un’indagine della polizia cantonale che dovrà stabilire le cause e se la pista sarebbe dovuta restare chiusa. Secondo l’Istituto per lo studio della neve e delle valanghe (SLF), nella giornata di ieri nella regione di Andermatt c’è un pericolo di grado 3 su 5.

Tags

Articoli correlati

2 Commenti

  1. Oltre ad ARVA e AIRBAG, m iincuriosiscono apparecchietti denominati Avalanche Ball…palloni che siaprono e schizzano in alto concordicella colorata legata allo zaino.Funzionano veramente??ormai abolite de ltutto le cordicelle colorate con riferimenti rogressivi numerati, lo zero vicino all’escursionista??

    1. L’arca, l’airbag e altre cose sono l’ultimo attrezzo per la sicurezza. Sono come la ciambella di salvataggio in caso di naufragio. La prima sicurezza è la prevenzione. Conoscenza, preparazione e consapevolezza dell’ambiente. Certo che se ha sbagliato molto nella scelta dell’itinerario o discesa, se hai l’artva e lo sai usare (devi essere in compagnia di altre persone che sanno usare) forse ti salvi. Forse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close