AlpinismoAlta quota

Barmasse: “È tempo di tornare a casa”

È tempo di tornare a casa” scrive Hervé Barmasse su Instagram, nel mentre il compagno di spedizione David Gottler ringrazia con un post il team per “l’ottimo tempo e le avventure trascorse insieme”. “Sono state quattro settimane incredibili quelle passate a correre dietro a Hervé Barmasse e David Gottler“, commenta invece Andres Marin, che confessa: “Non ho intenzione di mentire: la maggior parte delle volte ho avuto il fittone per stare al loro passo e molte volte mi sono chiesto come fanno questi ragazzi a muoversi così velocemente soprattutto in alta quota“.

Nulla da fare quindi sul Chamlang, dove Barmasse, Gottler e Marin avevano intenzione di realizzare il concatenamento delle tre cime della montagna. Purtroppo, il meteo non ha concesso al gruppo l’opportunità di inseguire il loro obiettivo.

Aspettare in tenda che il tempo migliori è frustrante, meglio muoversi, allenarsi e scalare” scriveva qualche giorno fa l’alpinista valdostano. Se siano riusciti, malgrado il maltempo incessante, a salire qualche vetta circostante nella valle dell’Hongu non lo sappiamo ancora, per farcelo raccontare bisognerà attendere che Hervé Barmasse torni a casa.

 

Tags

Articoli correlati

3 Commenti

  1. L’unico alpinista che non si vede mai a scalare da nessuna parte! Però è un fenomeno mediatico, infatti molta gente crede sia forte…in realtà non ha mai fatto nessuna salita degna di tal nome.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close