• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Rifugi

Capanna Gnifetti sul Monte Rosa. Apertura prorogata fino al 6 ottobre

capanna gnifettiTramonto settembrino sulla Capanna Gnifetti sul Monte Rosa – Foto Instagram @Rifugimonterosa.it

La stagione invernale si avvicina e la Capanna Giovanni Gnifetti, posizionata a 3.647 m sul Monte Rosa si prepara alla chiusura, prevista quest’anno un po’ in ritardo rispetto alla norma, per il 6 ottobre 2019.

Le funivie di accesso al Passo dei Salati e al Colle della Bettaforca risultano però chiuse dal 16 settembre. Un limite che Rifugi Monterosa MGB invita a superare. Fino al 6 ottobre sarà infatti a disposizione degli escursionisti un servizio di fuoristrada con partenza da Gressoney.

Da Punta Indren (3.275 m) la Capanna Gnifetti si raggiunge con un percorso su ghiacciaio di circa 1 ora e mezza, con un dislivello complessivo di salita di 372 m.

La Capanna Gnifetti

La struttura, che dispone di 176 posti letto in camere riscaldate da 6 posti l’una dotate di letti a castello e 4 cameroni da 10/15 posti, è posizionata alla testata del bacino glaciale del Lys, a quota 3.647 m sul ghiacciaio del Garstlet.

Dispone di servizi e lavabi comuni, docce a gettone con acqua calda funzionanti solo nella stagione estiva (non in primavera), illuminazione elettrica, chiamata radio di soccorso. Nella stagione invernale, in cui risulta chiusa, offre un locale invernale a disposizione degli escursionisti.

Si tratta di un punto storico di appoggio per salire alla Capanna Margherita (4.554 m) e per intraprendere traversate in quota sul massiccio del Rosa.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.