• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca

Monte Bianco. Al sicuro al Gouter i 4 alpinisti bloccati sulla cresta del Brouillard

monte bianco, cresta del BrouillardMonte Bianco

Aggiornamento ore 16.30 – I tre alpinisti che bloccati nella zona della cresta del Brouillard, sul Monte Bianco, hanno riferito al Soccorso Alpino Valdostano, con cui sono rimasti in contatto telefonico costante, di essere riusciti a raggiungere il rifugio Gouter, sul versante francese e di essere in buone condizioni fisiche generali.

Con loro anche l’alpinista illeso, compagno di cordata dell’uomo precipitato ieri pomeriggio. Saranno recuperati dal Peloton Gendarmerie Haute Montagne (PGHM) di Chamonix non appena sarà possibile e salvo indicazioni differenti da parte dei soccorritori francesi.


05/08/19 – È stato recuperato questa mattina il corpo di un alpinista precipitato ieri sera dalla cresta del Brouillard a circa 4600 metri. A dare l’allarme il compagno, illeso, che è ancora in parete.

Sempre sulla cresta del Brouillard, è da ieri bloccata un’altra cordata composta da tre alpinisti. Il gruppo, in difficoltà, ha richiesto di essere evacuato perché non in grado di proseguire la discesa. I tre si trovavano nella medesima zona di dove è avvenuto l’altro incidente.

Il recupero del superstite e i tre alpinisti con l’elicottero si è reso ieri impossibile a causa del vento forte in quota. Questa mattina l’elicottero ha tentato un avvicinamento alla cordata bloccata da ieri pomeriggio sotto la Cresta del Brouillard e all’alpinista fermo a quota 4600m, con esito negativo a causa delle condizioni meteo avverse.

Tutti hanno comunicato via telefono ai soccorritori di essere in buone condizioni e la seconda cordata ha riferito che tenterà di proseguire la via per raggiungere l’altro alpinista. Una schiarita, che potrebbe consentire all’elicottero la missione di recupero, è attesa verso metà giornata.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.