• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Primo Piano, Sci alpinismo

Trofeo Mezzalama 2019: tracciato in buone condizione e un terzo 4000 nel percorso

A Champoluc è stata presentata ufficialmente la XXII edizione del Trofeo Mezzalama in programma il 27 aprile. Il Trofeo Mezzalama prova finale del circuito europeo di scialpinismo La Grande Course assegnerà il primo titolo di LGC World Championship. Anche per l’edizione 2019 le iscrizioni hanno gli standard di partecipazione degli anni precedenti, contando 300 squadre per un totale di 900 mezzalamisti.

Andriano Favre, che ha effettuato in elicottero un primo sopralluogo sul tracciato di gara, ha rassicurato che il percorso è in buone condizioni. “Questa mattina mi aspettavo una situazione più problematica, – ha raccontato il direttore tecnico del Trofeo Mezzalama – è stato un inverno avaro di precipitazioni nevose, ma il tracciato di gara è in buone condizioni. Ma la vera novità dell’edizione 2019 – ha continuato Favre – sarà un terzo quattromila. Invece di cominciare la discesa verso Gressoney appena valicato il Naso, da quota 3900 gli atleti risaliranno con gli sci verso il colle del Lys fino alla Roccia della scoperta (4177 m). Come nel 1978, vogliamo ricordare l’impresa dei sette montanari di Gressoney che nel 1778 raggiunsero questo piccolo isolotto roccioso che emerge dai ghiacciai tra Valle d’Aosta e Vallese“.

 

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.