Cronaca

Salvato turista sul Mortirolo

immagine

MONNO, Brescia — Un turista lituano è stato salvato ieri sera in alta Valcamonica, nella zona del passo del Mortirolo. L’uomo aveva chiamato il 112 con il cellulare intorno alle 18, perchè era bloccato con la macchina su una via di montagna, ma non era stato in grado di dare le coordinate del luogo.

Il turista lituano infatti, parlava in inglese e aveva fornito coordinate sbagliate sulla sua posizione, probabilmente per colpa di un errore di taratura del navigatore satellitare. Aveva detto infatti di trovarsi nella zona di Santa Caterina Valfurva, mentre invece i soccorritori lo hanno recuperato nelle vicinanze del Passo del Mortirolo, che collega l’alta Valtellina con l’alta Val Camonica.

L’uomo aveva chiamato il 112 verso le 6 del pomeriggio dicendo di essere bloccato su una strada di montagna. La valutazione dei tempi di percorrenza e la richiesta della descrizione del luogo, hanno permesso agli uomini del Soccorso alpino di Edolo di capire dove si fosse. Lo hanno ritrovato infatti, nei pressi del Rifugio Antonioli, a quota 1780 metri, nel comune di Monno.  

Poco dopo le 20 i soccorritori hanno raggiunto il turista, infreddolito ma in buone condizioni, e lo hanno riportato a valle.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close