Cronaca

Climber ferita in parete a Candalla

immagine

CAMAIORE, Lucca — Brutto incidente in parete per una ragazza fiorentina lo scorso weekend, in Toscana, vicino a Camaiore. Stava arrampicando in falesia a Candalla, quando le è caduta addosso una grossa pietra che l’ha ferita gravemente alla testa.

La giovane è un ragazza di 30 anni di Firenze che stava arrampicando in falesia a Candalla, conosciuta località toscana in provincia di Lucca, molto frequentata dagli amanti dell’arrampicata.

Al momento dell’incidente, accaduto poco prima delle 16 di sabato, stava arrampicando su una via quando una pietra le è caduta in testa. Subito i presenti hanno chiamato aiuto, e gli uomini del 118 versiliese sono arrivati sul posto a piedi. Il medico ha subito riscontrato alla donna un grave trauma cranico e diverse fratture agli arti.

Circa dopo un’ora l’elicottero del Soccorso alpino è riuscito a raggiungerla e a trasportarla all’ospedale Versilia di Lido di Camaiore.

Foto courtesy of climbingintuscany – 2.bp.blogspot.com

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close