Sport

A Bolzano la palestra più grande d'Italia

immagine

BOLZANO — Sarà pronta nel 2011 e sarà la più grande palestra d’arrampicata d’Italia e tra le migliori d’Europa. E’ stato presentato lunedì scorso a Bolzano il progetto della nuova struttura firmata Salewa che sorgerà nel capoluogo altoatesino. Con un totale di 90 vie, occuperà una superficie di 2 chilometri quadrati e potrà contenere fino a 250 climber alla volta.

La struttura è stata pensata seguendo le norme per le competizioni mondiali. Duemila metri quadrati di superficie, 24 metri di altezza massima, una parete di 19,5 e uno strapiombo di 9,5 metri. Offrirà due zone arrampicata con 90 vie, un impianto bouldering con blocchi bouldering all’aperto e una parte è riservata alle scolaresche e alla formazione.
 
I pannelli saranno rivestiti di puro zinco. La palestra sarà dotata di un’apertura automatica scorrevole che permetterà di aprire le grandi porte e fare arieggiare l’ambiente. E se l’occhio vuole la sua parte, a rendere il luogo ancora più ameno saranno un laghetto e un bistrò.
 
E’ stata pensata in grande la nuova palestra di arrampicata indoor Salewa, presentata lunedì scorso a Bolzano. Sarà inaugurata nel capoluogo altoatesino nel 2011, e sarà la più grande d’Italia. Il progetto è firmato dello studio di architettura Cino Zucchi e Park Associati di Milano, con  allestimento delle pareti di roccia interne sviluppato dall’ingegner Ralf Preindl.
 
Quanto costa tutto questo? Circa 4,5 milioni di euro, di cui uno finanziato dalla Provincia di Bolzano, 400mila euro dal Comune e il resto dalla Salewa.
 
Valentina d’Angella

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close