Alpinismo

Nepal, un seimila per Elizabeth Hawley

immagine

KATHMANDU, Nepal — Si chiamerà "Peak Hawley" il seimila inviolato del gruppo del Dhaulagiri salito per la prima volta qualche giorno fa da François Damilano. Il noto ice climber francese ha voluto dedicare la montagna a Elizabeth Hawley, la giornalista inglese che da oltre sessant’anni vive a Kathmandu tenendo le statistiche di tutte le spedizioni alpinistiche.

Damilano ha compiuto la prima salita del Peak Hawley (6.182 metri) in giornata e in solitaria. La scalata, avvenuta lungo la parete nordovest della montagna, risale allo scorso maggio, dopo che Damilano aveva salito anche il Putha Hiunchuli (7.242 metri).

"E’ una montagna splendida – ha detto Damilano – con una vista panoramica mozzafiato".

L’alpinista, che ha incontrato nei giorni scorsi l’84enne "signora degli ottomila" per darle il report delle sue scalate, ha voluto dedicarle il nome di questa montagna che ancora non era stata battezzata. 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close