Alpinismo

L’alpinista scalzo scala di nuovo l’Etna

immagine

CATANIA — Il celebre Tom Perry, meglio noto come "l’alpinista scalzo", risalirà oggi sull’Etna dopo aver scalato, sempre a piedi nudi, un altro celebre vulcano, il Fujiiama in Giappone.

Perry, al tempo Antonio Peretti – 48 anni, di Vicenza – , dopo la sua salita all’Etna del 2007, porterà sulla montagna siciliana le ceneri di quella giapponese. Un gesto simbolico per sancire il gemellaggio intercontinentale fra i due vulcani, fra l’altro contenuto in un video che verrà presentato in questi giorni a Catania.

Come di consueto l’alpinista veneto salirà sull Etna scalzo, per lanciare un messaggio ecologico: oggi la società può fare molto per ridurre i consumi e andando a piedi o in bicicletta per inquinare meno e salvaguardare l’ambiente.

In Sicilia, Perry sarà ospite di Laura Mancuso, la vedova del compianto Angelo d’Arrigo, scomparso in un incidente di volo a Comiso. In ricordo dell’amico D’Arrigo, l’alpinista vicentino aveva portato una targa in cima al Fujiiama, dopo averlo scalato a piedi nudi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close