AlpinismoAlta quota

Kilian Jornet segna il nuovo record all’Aconcagua: sale e scende in 12 ore e 49 minuti

Jornet segna il nuovo record all'Aconcagua (Photo Summit of my life)
Jornet segna il nuovo record all’Aconcagua (Photo Summit of my life)

BUENOS AIRES, Argentina — Kilian Jornet ce l’ha fatta: ha salito e sceso l’Aconcagua in 12 ore 49 minuti. Il fuoriclasse catalano è riuscito nella sua impresa al secondo tentativo, dopo che il primo era stato interrotto a 6500 metri per il forte vento, che quel giorno, il 19 dicembre, soffiava a 90 km orari.

Niente vento e cielo sereno. Condizioni ottimali insomma, che Jornet non si è lasciato scappare per compiere la sua impresa, battere il record di salita e discesa dell’Aconcagua, con i suoi 6962 metri la cima più alta del continenti sudamericano.

È partito ieri all’incirca alle 6 del mattino ora locale da Horcones, a circa 3000 metri. Secondo quanto riferisce il sito spagnolo Desnivel, ha impiegato 9 ore ad andare in cima, rallentando il ritmo a 400 metri dalla vetta a causa della quota. Poi la volata in discesa e il rientro in meno di 4 ore.

Kilian Jornet all'Aconcagua (photo Summit of my life)
Kilian Jornet all’Aconcagua (photo Summit of my life)

“Sono davvero molto felice di aver vinto questa sfida – ha dichiarato Jornet -. È stato molto difficile, soprattutto da 6500 metri in su, dove ho sentito l’effetto della quota. Ma questi momenti di sofferenza sono quelli che ricorderò per sempre”.

Prima di lui il connazionale Jorge Egocheaga, stando ai siti spagnoli, aveva compiuto salita e discesa in 13 ore e 46 minuti, mentre il portoghese Carlos Gomes era riuscito in 15 ore e 42 minuti.

L’impresa all’Aconcagua fa parte del progetto “Summit of my life” con il quale il catalano si propone di scalare le Seven Summits e altre cime per stabilire nuovi record di velocità in salita e discesa. Finora Jornet ha stabilito nuovi record di velocità sul Monta Bianco (8 ore e 42 minuti), Cervino (1 ora, 56 minuti) e Mount McKinley (lo scorso giugno, 11 ore e 48 minuti). Tra le prossime sfide previste per il 2015 ci saranno l’Elbrus e – la più attesa – l’Everest.

 

Tags

Articoli correlati

Un commento

  1. Salve,

    vorrei riportare un probabile refuso nell’articolo: il record che Kilian ha messo sul Cervino è di 2h e 52 minuti (salita e discesa) mentre il tempo di 1h e 56 minuti (che riportate) è il solo tempo di salita.
    Saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close