• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Arrampicata sportiva, Primo Piano

Arrampicata, Gabriele Moroni ripete “Goldrake” 9a+

Gabriele-Moroni-su-Goldrake-in-un-tentativo-del-2012-Foto-Diego-Neonati-gabriele-moroni.blogspot.it_-300x200.jpg
Gabriele Moroni su Goldrake in un tentativo del 2012 (Foto Diego Neonati gabriele-moroni.blogspot.it)
Gabriele Moroni su Goldrake in un tentativo del 2012 (Foto Diego Neonati gabriele-moroni.blogspot.it)

CORNALBA, Bergamo — E’ la prima ripetizione di “Goldrake” quella che Gabriele Moroni ha messo a segno questa settimana. Il tiro, che sale sulla falesia di Cornalba, era stato liberato da Adam Ondra nel 2010: è un 9a+, in Italia il massimo grado di difficoltà possibile nonché il grado più alto mai raggiunto dallo stesso climber di Novara.

Gabriele Moroni mirava all’obiettivo da tempo, l’aveva tentato più volte senza mai riuscire a chiuderlo. Poi per un certo periodo il ventisettenne l’aveva lasciato stare, e del resto nel frattempo nessuno era riuscito a soffiargli la prima ripetizione della libera di Ondra.

La via era stata chiodata dal “Camòs”, al secolo Bruno Tassi. Si trova nella celebre falesia di Cornalba, in Val Serina, sopra Bergamo.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.