AlpinismoAlta quota

Joyeusaz, Colli e Limonta al Lhotse, obiettivo: la prima discesa con gli sci

La via normale al Lhotse: tentano la prima discesa con gli sci (photo lhotseskichallenge.com)
La via normale al Lhotse: tentano la prima discesa con gli sci (photo lhotseskichallenge.com)

KATHMANDU, Nepal — Una spedizione italiana in Himalaya, per tentare la prima discesa con gli sci del Lhotse. Questo l’obiettivo di Edmond Joyeusaz e Federico Colli che, accompagnati dal regista e video operatore Carlo Limonta, sono partiti pochi giorni fa per il Nepal. Secondo le intenzioni, gli alpinisti vorrebbero salire l’ottomila senza ossigeno, corde fisse e portatori d’alta quota, per poi compiere la prima discesa sugli sci del versante sud della montagna.

La prima discesa con gli sci del Lhotse è uno degli obiettivi più ambiti dagli sciatori delle altissime quote. Alcuni forti team internazionali hanno tentato di compierla negli ultimi anni: proprio la scorsa primavera la spedizione di Adrian Ballinger, per esempio, l’aveva nel mirino. Finora però per diverse ragioni l’impresa non è stata ancora compiuta da nessuno.

Ci proveranno nell’imminente stagione alpinistica himalayana gli italiani guidati da Edmond Joyeusaz: capospedizione, Guida alpina di Courmayeur, maestro e allenatore federale di sci alpino da oltre trent’anni, e lui stesso ex azzurro vincitore della Coppa Italia nel 1984, Campione del Mondo di sci delle Guide alpine nel 1999. Joyeusaz ha alle spalle diverse spedizioni in Himalaya e Karakorum: è stato all’Everest, al K2 e al Cho Oyu e ha compiuto la prima discesa con gli sci dalla vetta dello Shisha Pangma.

La Guida di Courmayeur sarà accompagnata “dall’esordiente” – come viene definito sul sito della spedizione”, Federico Colli: 34 anni, milanese di nascita e valdostano d’adozione. Colli è maestro e allenatore federale di sci alpino; in Himalaya ha salito finora alcune vette di 6000 metri. Del gruppo fa parte infine Carlo Limonta, regista e video operatore che con Joyeusaz ha già realizzato 2 video: “Nepal e Tibet, diario di viaggio” (in qualità di operatore video a seguito della spedizione sulla nord dell’Everest, obiettivo: Hornbein Couloir nel 2010) e “Les Dames Anglaises” (video del 2012 sullo sci estremo e che documenta l’impresa riuscita di scendere il ripidissimo canalone posto sotto Les Dames Anglaises sul Monte Bianco).

Il team italiano è partito alla volta dell’Himalaya l’1 settembre sera da Milano Malpensa, e si trova al momento a Kathmandu, pronto a cominciare il trekking verso la valle dell’Everest.
Info lhotseskichallenge.com

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close