Film

“Le otto montagne” di Cognetti in concorso al Festival di Cannes

“Le otto montagne”, film tratto dall’omonimo libro del premio Strega 2017 Paolo Cognetti, sarà presentato in concorso al 75esimo Festival del cinema di Cannes, che si terrà dal 17 al 28 maggio.

Scritto e diretto da Felix Van Groeningen (già nominato all’Oscar nel 2012 per Alabama Monroe) e Charlotte Vandermeersch, il film è interpretato da Luca Marinelli, Alessandro Borghi, Filippo Timi ed Elena Lietti. La pellicola si presenta in concorso in triplice nazionalità: italiana francese e belga. La parte italiana della produzione è affidata alla Wildside di Mario Gianani e Lorenzo Mieli. Il film è co-prodotto da Vision Distribution, che ne curerà la distribuzione internazionale, in collaborazione con Sky.

Le riprese sono state realizzate in Valle d’Aosta, dove è ambientata la storia di decennale amicizia tra i due protagonisti, Pietro Bruno. Il primo, un ragazzo di città che si reca in montagna solo per trascorrere le vacanze estive, il secondo un pastore che in mezzo ai monti ci vive tutto l’anno. Un rapporto amicale che nasce da bambini, ma che riemerge quando Pietro, ormai uomo, torna sulle montagne della sua infanzia per ritrovare se stesso e fare pace con il suo passato. Una storia umana, in cui però la montagna non è solo contorno ma vera e propria protagonista.

Il post di Alessandro Borghi

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alessandro Borghi (@alessandro.borghi)

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close