Meteo

A Natale e Santo Stefano torna la neve

Il 2020 sembra volerci regalare un bianco Natale. Una perturbazione artica porterà infatti su Alpi e Appennini neve fino a quote collinari e temperature in calo anche di 10°C.

Il tempo mite degli ultimi giorni ci accompagnerà fino alla Vigilia di Natale, quando si prevede l’arrivo delle masse d’aria fredda sull’Italia.

Il giorno di Natale sarà all’insegna del maltempo soprattutto sulle regioni di Nord-Est. La pioggia si sposterà gradualmente verso l’Appennino. Nella serata di venerdì 25 dicembre, mentre al Nord inizierà a notarsi un miglioramento, piogge e temporali insisteranno su Centro, Sud e isole.

Le precipitazioni, che su Alpi e Appennini potranno assumere carattere nevoso (neve è nuovamente attesa anche sui rilievi sardi), saranno accompagnate da freddi venti di Bora e Grecale. Nella giornata del 26 dicembre il maltempo insisterà sul Centro-Sud.

La perturbazione si allontanerà dalla nostra Penisola nella giornata di domenica ma attenzione, una seconda ondata di maltempo sembrerebbe già alle porte e potrebbe portare con sé ancora neve sull’arco alpino fin dalla serata del 27 dicembre.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close