Film

Tre documentari per viaggiare “Sulle Tracce dei Ghiacciai”

In queste settimane in cui ci viene fatta richiesta di restare a casa, lontani dalle tanto amate montagne, abbiamo scoperto quanto siano di aiuto per viaggiare in quota, anche a grandi distanza, film e documentari. Aggiungiamo alla lista in perenne espansione dei titoli da suggerirvi, il dono che il progetto “Sulle tracce dei ghiacciai” ha deciso di fare alla collettività. Si tratta di tre documentari che raccontano tre delle molteplici spedizioni portate a termine dal team, impegnato da oltre 10 anni nello studio dei maggiori ghiacciai del mondo.

Il progetto “Sulle tracce dei ghiacciai”

“Sulle tracce dei ghiacciai” è infatti un progetto fotografico-scientifico che si avvale del contributo di fotografi e scienziati per coniugare comparazione fotografica e ricerca scientifica al fine di analizzare gli effetti dei cambiamenti climatici, a partire dall’osservazione delle variazioni delle masse glaciali. Abbiamo avuto nei mesi scorsi il piacere di farci raccontare meglio cosa in cosa consista la comparazione fotografica mediante Repeat Photography dal fotografo Fabiano Ventura. Ovvero la realizzazione di nuove riprese fotografiche su un ghiacciaio, dallo stesso punto di osservazione e nel medesimo periodo dell’anno di quelle realizzate dai fotografi-esploratori di fine ‘800 e inizio ‘900.

Il progetto è iniziato nel 2009 in Karakorum. La prima di 5 spedizioni fotografiche (Karakorum, Caucaso, Alaska, Ande, Himalaya). In totale sono state effettuate 74 fotografie comparative, analizzando 25 ghiacciai. Resta un ultimo obiettivo: le Alpi. Tappa programmata per il 2020, al momento in stand by. La scorsa estate Fabiano Ventura si è però mosso lungo le Alpi Occidentali, iniziando a scattare qualche immagine delle maggiori masse glaciali alpine. Scopo principale del progetto è di incrementare la consapevolezza di quanto le attività antropiche stiano impattando sul clima.

Andiamo a scoprire nel dettaglio quali siano i tre documentari disponibili gratuitamente e in versione integrale sulla piattaforma YouDoc. I direct link sono disponibili sulla pagina Facebook ufficiale del progetto “On the trail of the glaciers”.

Missione in Karakorum

Spedizione svolta nel 2009 ai piedi della seconda montagna più alta del mondo, il K2.

Missione in Caucaso

Spedizione svolta nel 2011 sul versante georgiano della catena montuosa del Caucaso Maggiore.

Missione in Alaska

Spedizione svolta nel 2013 nel Parco Nazionale di Glacier Bay.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close