Cronaca

Campo da calcio devastato dai cinghiali

immagine

LUSIANA, Vicenza — Un campo da calcio completamente devastato da un’orda di cinghiali. E’ successo a Lusiana, un comune alle pendice del monte Xausa sull’Altopiano di Asiago. Gli animali avevano già compiuto un’incursione il weekend precedente e sabato e domenica appena trascorsi hanno completato l’opera.

Buche di oltre 20 centimetri sul campo da calcio, per un totale di oltre 30mila euro di danni. Senza contare che il manto erboso era appena stato rimesso a nuovo. I cinghiali si sono scavati dei varchi sotto la rete a maglie metalliche che circonda il perimetro dell’area, poi sono entrati e hanno devastato il prato.

Gli animali erano già entrati una prima volta tra venerdì e sabato della scorsa settimana, ma nelle ultime notti sono tornati a dare il colpo finale al terreno di gioco.

E del resto non è la prima volta che fatti del genere si verificano sulle montagne dell’Altopiano d’Asiago. Lo scorso febbraio la Provincia aveva addirittura autorizzato i cacciatori ed eseguire alcune battute nell’area che va da Laverda di Lusiana al monte Xausa sempre in comune di Lusiana.

Foto e info courtesy of Il Gazzettino

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close