• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo, Primo Piano

Hansjörg Auer risolve”June afternoon”: la via più bella dell’Ötztal

Lo scaltore austriaco Hansjörg Auer è riuscito a risolvere un suo vecchio progetto, nelle “sue” Alpi dell’Ötztal. La nuova via di arrampicata si chiama  “June afternoon” e presenta cinque tiri con difficoltà fino all’8b/+. Su Facebook ha commentato: “Grazie al mio amico di vecchia data Thomi. Insieme abbiamo esplorato questo pezzo di roccia nove anni fa mentre facevamo su e giù da questa parete come dei pazzi”.

Dieci anni di lavoro sono seriviti dunque ad Auer per completare questa via che lui stessa ha definito come la più bella di tutto l’ Ötztal.

Desnivel.com ha ricapitolato un po’ la storia dello scalatore austriaco in questa zona. Già in 2012, infatti sulla spettacolare Crystal Wall, un pilastro di 500 metri nel Kirchkogel (3.280 m), firmò The music of chance, M6, 6c/A3 in vari tentativi con differenti compagni di cordata.

Pochi mesi più tardi, già nel 2013, ritornava alle Alpi di Ötztal in pieno inverno, per salire alcune cascate estreme, come Rätselburg (WI7+) 80 m, Spongebob, WI7, 65 m, e Lucky Strike (WI6) 45 m.

Nel 2014 riuscì a completare un nuovo progetto nel Kristallwand che aveva cominciato con David Lecchi in gennaio e che finì con Gerri Fiegl in settembre: Music of hope, 500 m, 7a, A1.

E infine,  lo scorso inverno Hansjörg Auer e suo fratello Matthias Auer hanno realizzato la traversata del Kaunergrat, salendo un totale di 9 vette tra i 2.934 e i 3,532 metri, in quattro giorni.

 

Foto in alto @Facebook Hansjörg Auer 

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.