Cronaca

Coltiva cannabis in Val Tanaro: arrestato

immagine

CUNEO — Quelle sue continue gite nei boschi avevano qualcosa di sospetto. E così i carabinieri hanno deciso di pedinarlo, Sopresa, quell’inglese di 59 anni, in Italia da una vita, in realtà coltivava cannabis nei boschi della Valle Tanaro.

inserisci il corpo della news Aveva scelto le montagne nei pressi di Ormea e con tanta cura faceva crescere le sue pianticelle. I Carabinieri lo hanno colto sul fatto dopo una serie di osservazioni compiute in servizio perlustrativo.
 
L’uomo è stato notato mentre se ne andava per boschi con attrezzi da coltivatore. Eppure, ai carabinieri risultava che quell’eccentrico britannico non svolgesse alcuna attività professionale, o avesse alcun hobby in tale settore. E sono scattati gli appostamenti.
 
Camuffatisi da escursionisti, i carabinieri si sono avvicinati all’area coltivata, peraltro non semplice da raggiungere. E l’hanno beccato mentre curava amorevolmente la sua piantagione: sei piante di “cannabis indica” di medio fusto, quasi pronte per essere raccolte, nascoste tra la vegetazione.
 
I vegetali estirpati, posti sotto sequestro, sono stati portati nel laboratorio d’analisi sostanze stupefacenti del Comando provinciale Carabinieri di Cuneo. L’uomo è stato arrestato e condotto presso il carcere di Cuneo.
 
WP

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close