Cronaca

Legnone, medico collassa durante gara

immagine

PAGNONA, Lecco — Un collasso fatale durante una gara di corsa in montagna. Così è morto Luigi Palmieri, medico dell’ospedale di Lecco, a soli 41 anni. La tragedia è avvenuta nel weekend sulle montagne della Valsassina, durante la "Rampegada", tradizionale corsa podistica e di mountain bike organizzata sulle pendici del monte Legnone.

L’incidente, di cui viene data notizia su Valsassinanews, è avvenuto ieri mattina poco dopo le nove. La tradizionale gara "Rampegada" era iniziata da poco e quando si è sentito male, il medico aveva corso circa quattro chilometri: si trovava a circa una quarto del percorso.

Palmieri si è improvvisamente accasciato a terra tra lo stupore dei corridori e del pubblico. Immediato, ma inutile, l’intervento di due colleghi, un medico e una infermiera operanti al Manzoni di Lecco, che hanno tentato invano di rianimarlo.

Molto sportivo, pare che il medico si allenasse regolarmente e andasse a correre quasi tutti i giorni. Secondo le prime indiscrezioni pare che il malore possa essere stato causato da un infarto.
 

Sara Sottocornola


Info Valsassinanews.com

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close