Foto

Km verticale: è record in rosa

immagine generica

Tutti aspettavano un nuovo record del campionissimo Marco De Gasperi. E invece, a siglare il primato mondiale è stata una donna: Maria Grazia Roberti, che ha vinto la categoria femminile in 40 minuti e 34 secondi. E’ accaduto ieri a Chiavenna, dove si è svolta la gara di chilometro verticale fino alla località Lagünc. De Gasperi si è “limitato” a vincere la prova, dopo un emozionante testa a testa con Riccardo Sterni.

Fresca e soleggiata, ieri era la giornata ideale per la corsa in montagna. Infatti, la Chiavenna Lagunc è stata un vero spettacolo, sia per la cornice, sia per le emozioni regalate dai concorrenti. De Gasperi ha tagliato il traguardo in 32 minuti e 35 secondi, seguito a soli quattro secondi dal triestino Sterni, che come promesso alla vigilia gli ha dato del bel filo da torcere. Il bronzo, invece, è del lecchese Nicola Golinelli, che ha chiuso in 33 minuti e 14 secondi.

La prova maschile è stata emozionante, ma quella femminile ha riservato le vere sorprese. La Roberti, della Forestale, ha stabilito il record della gara e la miglior prestazione cronometrica mondiale su tracciato omologato Fidal e senza l’utilizzo di racchette. Seconda la toscana Martina Tazzioli, in 41 minuti e 44 secondi, terza la comasca Ilaria Bianchi giunta all’arrivo in 42 minuti e 21 secondi.

“Era il mio chilometro verticale – ha commentato la Roberti ai microfoni di Maurizio Torri -. Me l’avevano descritto durissimo e mi ero preparata psicologicamente. Salendo, invece, l’ho trovato davvero bello. Ho preso il ritmo giusto e l’ho corsa tutta. Ora ho fatto il record della gara; l’anno prossimo proverò andare sotto il muro dei 40 minuti”.

Il record maschile sul chilometro verticale è di 31 minuti 42 secondi e 9 centesimi: è stato siglato l’anno scorso da De Gasperi, proprio sul percorso Chiavenna-Lagunc, che sale lungo mulattiera molto ripida dalla località Loreto di Riva La Mera, 352 metri di quota, fino all’alpeggio di Lagünc, 1.352 metri.

[nggallery id=91]

Sara Sottocornola

Foto Maurizio Torri courtesy of www.sportdimontagna.com

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close