Foto

Broad Peak, la salita di Moro

immagine generica

La gelida scalata di Simone Moro che, in mezzo a una violenta tormenta, ha portato a campo 1 il materiale necessario ad installare l’ultimo campo prima della vetta. Ecco le immagini che ci ha inviato l’alpinista direttamente dal campo base del Broad Peak.

“Raffiche tremende e 41 gradi sottozero – racconta Moro -. Lassù c’erano condizioni terribili, oserei dire disumane. Ma nonostante questo siamo riusciti a mettere il materiale di campo 3 nella tenda a 5800 metri. Poi siamo rientrati al base”.

L’alpinista bergamasco si trova in Karakorum dove sta tentando di mettere a segno la prima invernale sul Broad Peak (8.047 metri). Con lui gli alpinisti pakistani Shaheen Baig, già suo compagno di cordata nel tentativo dell’anno scorso, e Qadrat Ali.

[nggallery id=262]

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close