Foto

Sulle vette dell’Himalaya e Karakorum con le foto delle spedizioni di questo autunno

Il Nepal ha riaperto i confini da pochi giorni a trekker e alpinisti, la stagione autunnale sulle alte vette di Himalaya e Karakorum si avvicina ormai alla conclusione. Vediamo allora di fare un recap delle cime protagoniste di questo autunno sottotono, attraverso una gallery delle foto delle spedizioni condotte nei mesi scorsi tra Nepal, Pakistan e Cina.

Un autunno povero di Ottomila

Partiamo dal Nepal, che ha visto sulle sue pendici davvero pochi alpinisti in quest’ultima stagione. Da un lato il team della Guardia Reale del Bahrain, che grazie agli Sherpa che si sono impegnati nell’attrezzare la via, ha raggiunto gli 8156 metri del Manaslu, dopo aver toccato anche la vetta del Lobuche (6119 m) in fase di acclimatazione. Dall’altra la spedizione tutta locale diretta al Baruntse (7129 m) finalizzata a rilanciare il turismo in Nepal dopo la grave crisi indotta dal lockdown. Da menzionare anche la spedizione cinese sul Cho Oyu (8201 m), al confine tra Cina e Nepal.

In Pakistan a divertirsi sono stati soprattutto i coniugi statunitensi Jeff e Priti Wright, che hanno messo a segno la terza ascesa del K6 West e all’indomani, hanno raggiunto anche la vetta del K6 centrale, realizzandone la prima salita. Obiettivo inseguito e non raggiunto anche da Colin Haley, arrivato in Pakistan insieme ai Wright e ritornato a casa prima del previsto a causa di un forte malessere intestinale. Di seguito vi mostriamo anche il video girato dalla vetta del K6 centrale. Lo scalatore pakistano Ammar Mohsin ha invece scalato con successo il Khosar Gang Peak (6050 m). Vetta invece sfiorata sul Muchu Chhish (7453 m), Settemila inviolato nella catena del Batura Muztagh, che ha visto impegnati sulle sue pendici due team. Prima una squadra della Repubblica Ceca che ha abbandonato l’impresa per le condizioni complesse della montagna e il meteo inclemente. Poi la coppia composta dall’austriaco Philipp Brugger e dal catalano Jordi Tosas. Questa seconda spedizione si è conclusa con una bella sciata di Tosas da quota 7000.

Il video di vetta dal K6

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close