News

Atterraggio d’emergenza sul ghiacciaio

immagine

HINTERRHEIN, Svizzera — Straordinario atterraggio di emergenza sul ghiacciaio dell’Adula. Un bimotore partito da Altenrhein e diretto a Napoli, probabilmente per un guasto al motore, è stato costretto a fermare il suo volo sulle montagne: è scivolato sulla lastra di ghiaccio ed è finito in un dirupo.

L’aereo, un bimotore Diamon 42, aveva fatto il pieno di carburante presso Altenrhein nel Canton San Galloì e si stava dirigendo verso Napoli. A un certo punto il pilota si è accorto improvvisamente di star perdendo quota, così ha ritenuto necessario tentare un atterraggio d’emergenza sul ghiacciaio del Paradis Gletscher.
 
L’aereo ha così concluso il suo volo con un violento urto al suolo: il bimotore ha scivolato con la carlinga sulla lastra di ghiaccio per diversi metri, si è scontrato con una roccia ed è finito in un dirupo tra il ghiacciaio e la montagna. L’allarme è stato dato dallo stesso pilota con il segnalatore di emergenza Crache, e in poco tempo gli uomini della Rega sono arrivati
sul posto.
 
Sull’aereo, oltre al pilota, c’era anche un passeggiero. I due uomini, entrambi di origine olandese, hanno riportato ferite di lieve e medie intensità e, una volta tratti in salvo, sono stato trasportati con l’elicottero all’ospedale San Giovanni di Bellinzona per gli accertamenti.
 
Non sono ancora chiare le dinamiche dell’incidente, sui cui indaga ora la polizia grigionese e l’ufficio federale dell’aviazione civile.
 
 
Emanuela Brindisi
Foto courtesy of Ticinonline

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close