Cronaca

Ferita sulle Prealpi bresciane, escursionista incinta ritrovata in piena notte

Ricerche in notturna da parte del Sasl (Photo courtesy of Sasl/Cnsas Lombardia)
Ricerche in notturna da parte del Sasl (Photo courtesy of Sasl/Cnsas Lombardia)

TOSCOLANO MADERNO, Brescia — Grande apprensione per le sorti di una turista russa in stato interessante rimasta infortunata nel tardo pomeriggio di sabato sul Monte Pizzocolo, cima di 1581 metri sulla sponda bresciana del Lago di Garda. La donna è stata individuata in piena notte e trasportata in ospedale.

Secondo quanto riportano il comunicato stampa ufficiale del Soccorso Alpino e Speleologico Lombardo (Sasl) e il giornale di Brescia, due amiche, una di nazionalità russa e l’altra di nazionalità norvegese, erano ospiti da alcuni giorni in un resort di Toscolano Maderno, sulla sponda bresciana del Lago di Garda.

La turista russa, appassionata di escursionismo, ha deciso nel pomeriggio di sabato di imboccare il sentiero che da Toscolano giunge fino ai 1581 metri del Monte Pizzocolo da cui, nei giorni di ottima visibilità, si gode un ottimo panorama sul lago, sugli Appennini e su alcune cime alpine quali Monte Baldo, gruppo dell’Adamello e Ortles. Durante la passeggiata la donna è però caduta, infortunandosi in maniera seria alla caviglia.

Non potendo proseguire, dato anche il suo stato interessante, ha comunicato all’amica tramite il telefono cellulare cos’era successo. Immediato l’intervento dei tecnici della V Delegazione Bresciana del Soccorso alpino che, con l’elicottero, hanno sorvolato l’area senza riuscire ad individuare la donna, finita in un punto impervio in cui la vegetazione era particolarmente fitta. Solo alle prime ore di domenica è stata individuata a circa 700 metri di quota. I soccorritori hanno recuperato la ferita e l’hanno trasportata in barella fino all’ambulanza che l’ha accompagnata all’ospedale di Gavardo.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close