• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Primo Piano, Prodotti tipici

Vino, il Müller Thurgau protagonista in Val di Cembra

Rassegna Müller Thurgau (photo mostramullerthurgau.it)
Rassegna Müller Thurgau (photo mostramullerthurgau.it)

TRENTO — Inizia domani in Val di Cembra l’attesissima Rassegna Internazionale dei Müller Thurgau dell’Arco Alpino, giunta alla 21esima edizione e associata al 10° Concorso Enologico Internazionale dedicato a questo incredibile vino bianco di montagna, che negli ultimi anni sembra essere sempre più apprezzato anche all’estero.

Questo vitigno che cresce tra i 500 e i 700 metri di quota dà origine a un vino dal caratteristico colore paglierino, con un aroma e una freschezza uniche, che ne fanno uno dei migliori esponenti della viticoltura trentina “eroica” – così viene chiamata la viticoltura di montagna -. L’uva viene coltivata su terrazzamenti costruiti secoli fa, e ancor oggi molto del lavoro si svolge a mano.

Il Trentino/Alto Adige produce il 90% delle uve di Müller Thurgau e il restante 10% proviene da altre regioni italiane come Valle d’Aosta, Friuli e Sicilia. In provincia di Trento ci sono 825 ettari di terreno atti alla produzione di questo vitigno, dei quali ben 400 si trovano in valle di Cembra.

Gli intenditori sapranno che il Müller Thurgau esprime note di salvia, fiori di montagna e frutta bianca. Come riferisce il sito della mostra, è leggero di corpo, quindi ottimo come aperitivo, ma ben si adatta all’abbinamento con pietanze a base di pesce per la sua acidità e sapidità. Va servito a 10 – 12 °C di temperatura, stappato al momento.

In occasione della Rassegna, che durerà dal 3 al 7 luglio, a Cembra sbarcheranno oltre un centinaio di espositori nazionali e stranieri, che esporranno i propri prodotti durante una rassegna ricca di eventi culturali, teatrali, musicali, enogastronomici e convegni incentrati sull’attualità e il futuro del settore vitivinicolo.

 

Info: www.mostramullerthurgau.it

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.