FilmNews

“Thirteen lives”, l’atteso film di Ron Howard sul salvataggio di Tham Luang

Il salvataggio epico di una squadra di giovani calciatori thailandesi nella grotta di Tham Luang, realizzato nell’estate del 2018, ha ispirato negli ultimi anni la realizzazione di diverse pellicole cinematografiche, volte a ricostruire doviziosamente la vicenda. Due lunghe settimane in cui da tutto il mondo sono giunti nel Nord della Thailandia volontari, pronti a mettersi in gioco per salvare 12 ragazzi tra gli 11 e i 16 anni e il loro allenatore, intrappolati nella cavità a seguito di un allagamento parziale causato dalle piogge monsoniche. Dopo “The Cave – Acqua alla gola” (Irlanda, Thailandia, 2019, 104′) del regista Tom Walle e  “The Rescue” (USA, UK, Thailandia, 2021, 114′) dei registi di “Free solo”Jimmy Chin e Elizabeth Chai Vasarhelyi, arriva su Prime Video un terzo film: “Tredici Vite” (Thirteen Lives, UK, 2022, 2h 29′). Alla regia il premio Oscar Ron Howard (sua la regia per “A beautiful mind” e “Il codice da Vinci”, citando alcuni dei titoli più noti), nel cast nomi stellari del calibro di Colin Farrell e Viggo Mortensen.

Sinossi

Nella vera storia di “Tredici Vite”, dodici ragazzi e l’allenatore di una squadra di calcio thailandese esplorano la grotta di Tham Luang quando un inaspettato temporale li intrappola in una camera all’interno della montagna. Sepolti dietro un labirinto di tunnel sotterranei allagati, affrontano difficoltà impossibili. Una squadra di subacquei di livello mondiale naviga attraverso miglia di pericolose reti di grotte per scoprire che trovare i ragazzi è solo l’inizio.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close