Alpinismo

Invernali – C’è movimento al K2

Non riescono a stare fermi, si muovono, su e giù, con stakanovismo sovietico. Ci si attendeva che a causa della perturbazione che sta interessando il K2, dopo gli sforzi in quota ad attrezzare la via, stessero tutti a riposare al campo base in attesa di poter ripartire.

Non è però andata così. Artem Braun e Konstantin Shepelin sono partiti ieri per il campo base avanzato e sono saliti a campo 1 oggi per poi tornare al CB. Lo scopo di questa uscita è quello di portare materiale, soprattutto gas, ai campi alti cosicché sia tutto pronto per quando si tornerà in parete a puntare campo 3 e magari campo 4.

Nel frattempo, c’è anche chi scende: Dmitry Muraviov, Tursunali Aubakirov e Mikhail Danichkin dovrebbero essere arrivati oggi a Paju, dove si riposeranno e attenderanno i tre kazaki che si sono uniti alla squadra.

Alex Txikon invece resta fermo in attesa di una finestra di bel tempo per poter salire in velocità, grazie al fatto che ha già portato ben 96kg di materiale a campo 1, ad attrezzare la via oltre campo 2. Se le previsioni non tireranno brutti scherzi potrebbe tentare di salire già venerdì notte/sabato mattina.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close