• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo

K2 invernale, la squadra russa a 6800m. Domani si continua a salire

alpinismo, k2, russi, invernaliFoto @ K2 Winter expedition

È oramai da qualche ora sceso il buio sul K2 e si possono tirare le somme di questa giornata.

La squadra composta da Vassily Pivtsov, Artem Braun, Tursunali Aubakirov e Roman Abildaev, della spedizione russa-kazaka-kirghisa, è riuscita, come nei piani, a fissare campo 2, che è stato posizionato a 6800 metri, un centinaio sopra a quello di Alex Txikon. Superano così di nuovo il basco e tornano davanti, citando gli Alpinisti in Erba (per leggere il loro resoconto settimanale delle spedizioni invernali, qui).

Domani hanno in programma di salire ancora, l’intenzione è quella di arrivare a fissare la via fino a 7000 metri. In parete dovrebbe andare anche il polacco Paweł Dunaj, in quota Txikon, per raggiungere C1.

In base alla previsioni meteo, il 30 dovrebbe essere l’ultimo giorno della lunga finestra di tempo stabile che ha permesso alle due spedizioni di rimanere a lungo sul K2.

Articolo precedenteArticolo successivo

2 Comments

  1. La gara é aperta…Vediamo chi vince. Interessante da capire come faranno poi sopra…corde separate o no…verrá fuori qualché litigio sicuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.