News

Maltempo, nevicate su Alpi e Appenini

immagine

CAMPOTENESE, Cosenza — E’ tornato il brutto tempo sull’Italia, in particolare a centro sud. A causa delle nevicate che scendono da ieri sera, c’è l’obbligo di catene in alcuni tratti della Salerno-Reggio Calabria e dell’Appennino Abruzzese. Anche sulle Alpi poi, si sono viste alcune spruzzate di neve, anche a quote basse, per via delle fredde temperature.

I disagi attualmente si registrano soprattutto al centro e a sud Italia su diverse strade dell’Appennino, sia all’altezza di Abruzzo e Lazio, sia della Calabria.
 
Sull’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria nevica tra Lagonegro e Campotenese, e sul tratto si viaggia con l’obbligo di catene a bordo. Già ieri sera del resto nevica in Campania, Calabria e Basilicata, dove era scattata l’allerta per le giornate di oggi e domani.
 
Stessa situazione anche a centro Italia, dove la neve scende sulle montagne del Lazio, Molise, Campania e Abruzzo. Sulla statale 81 Piceno Aprutina al chilometro 149,800, nel Pescarese, la neve ha provocato lo slittamento di un mezzo pesante impegnato in un trasporto eccezionale, che è finito di trasverso.
 
Anche sulle Alpi la neve ha fatto capolino nelle ultime ore. Del Piemonte occidentale e in alcune zone della Lombardia alcuni fiocchi bianchi sono scesi anche a quote basse, a causa del calo delle temperature unite alle precipitazioni. Si registra quindi neve oppena sopra i 400 metri.
 
L’Anas ricorda che "in caso di nevicata in corso è sempre obbligatorio, su tutta la rete, il transito con catene montate o pneumatici da neve". A chi è in viaggio nei tratti interessati dalle nevicate è comunque consigliato telefonare al numero unico Pronto Anas 841.148, e chiedere informazioni sulla viabilitá. Oppure visitare il sito dell’Anas.
 
 
Valentina d’Angella
Foto courtesy of Repubblica.it
 
 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close