Cronaca

Grandes Jorasses, recuperati 3 alpinisti

immagine

COURMAYEUR, Aosta —  Sono rimasti bloccati per due giorni sulla Grandes Jorasses, massiccio del Monte Bianco, a causa del maltempo. I tre alpinisti ucraini si trovavano sotto un pendio ghiacciato vicino alla punta Whimper, all’incirca a 4.000 metri di quota. Ieri mattina il Soccorso alpino valdostano li ha recuperati.

Erano sul versante nord della Grandes Jorasses, a circa 4 mila metri di altitudine, dove il maltempo li ha sorpresi domenica. I tre alpinisti ucraini, sono rimasti bloccati sotto un pendio ghiacciato, vicino alla punta Whimper senza riuscire più a scendere, anche a causa delle condizioni della parete.
 
Ieri mattina l’elicottero del Soccorso alpino valdostano, su segnalazione del Peloton d’Haute montagne di Chamonix, ha approfittato di una schiarita, è riuscito ad alzarsi in volo e li ha recuperati. I tre alpinisti sono stati trovati in discrete condizioni fisiche, anche se provati dai due giorni trascorsi in quota.
 
 
Valentina d’Angella

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close