News

Valanghe: pericolo 4 sulle Orobie

immagine

SONDRIO — Le nevicate, seguite da piogge e temporali hanno reso instabile il manto nevoso in quota. Tanto che, secondo il bollettino nivometeorologico dell’Arpa Lombardia esiste in forte pericolo di valanghe (grado 4 su una scala di 5) sulle Orobie e l’Alta Lombardia.

Secondo il bollettino emesso dal Centro nivometeorologico di Bormio, a 2000 metri di quota ci sono apporti di neve fresca tra 70 e 120 centimetri portati dalle recenti precipitazioni. Sopra 2.500 metri lo spessore della neve supera addirittura i 2 metri.
 
Si tratta di neve non coesa con la strato inferiore. E che quindi rischia di scivolare a valle da un momento all’altro. "Sui pendii ripidi sono possibili numerose valanghe spontanee di medie dimensioni e, in alcuni casi, anche di grandi dimensioni che potrebbero interessare vie di comunicazione più esposte a questo tipo di rischio" si legge nel bollettino dell’Arpa.
 
Il distacco di lastroni da vento sarà probabile con debole sovraccarico su molti pendii ripidi. L’indice di pericolo è 4 (forte) su tutti i settori, in diminuzione a 3 (marcato) nel corso della giornata di domani. 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close