News

Groenlandia: travolti da crollo di ghiaccio

immagine

UUMMANNAQ, Groenlandia — Tragedia tra i ghiacciai della Groenlandia. Un’onda anomala, causata dalla caduta di enormi masse di ghiaccio, ha travolto cinque turisti mentre effettuavano un’escursione tra i fiordi del territorio semiautonomo della Danimarca. Durante le operazioni di salvataggio due di loro sono stati ritrovati morti affogati.

Le vittime sono due anziani turisti, di 70 e 73 anni, che si trovavano in vacanza a Uummannaq, nella parte occidentale della Groenlandia. Nel pomeriggio di domenica, avevano deciso di partecipare ad un’escursione nel vicino fiordo e con un gruppo di altri 10 turisti erano partiti con un battello verso il ghiacciaio.
 
Inspiegabilmente all’improvviso, un boato e il banco di morena su cui si trovavano gli escursionisti è stata invasa da schegge gelate, acqua e fango, scaraventando in mare 5 persone, tra cui la stessa guida. Dalle prime ricostruzioni sembrerebbe che delle enormi masse di ghiaccio si siano staccate da un ghiacciaio e cadendo in mare abbaino provocato un’onda anomala che ha travolto i turisti.
 
I membri dell’equipaggio del battello si sono immediatamente tuffati per cercare di recuperare i dispersi in mare: tre sono stati ripescati molto velocemente, ma per due di loro non c’è stato nulla da fare. A riva sono stati riportati solo i corpi senza vita dei due anziani danesi.
 
Il capitano del battello, Anders Pedersen, sconvolto dall’incidente, ha dichiarato agli inquirenti che in vent’anni di escursioni non gli era mai capitato di vivere una tragedia di queste dimensioni.
 
 
Emanuela Brindisi
 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close