News

Courmayeur: parte “Montagne di sfide”

immagine

COURMAYEUR, Aosta — E’ cominciata a Courmayeur "Montagne di sfide" la rassegna estiva dedicata all’alta quota. Fino al 29 agosto si alterneranno sul palco valdostano i grandi nomi dell’alpinismo che parleranno di sfide sportive, culturali e scientifiche. Tra i protagonisti Agostino Da Polenza, che racconterà la straordinaria impresa di Share Everest, il Presidente del Cai Annibale Salsa e Silvio "Gnaro" Mondinelli.

Alpinismo a 360 gradi. Dallo sport, alla cultura alla scienza in alta quota: questi i grandi temi trattati nelle serate di "Montagne di sfide", la rassegna estiva organizzata dal comune di Courmayeur in collaborazione con Grivel Mont-Blanc. Tantissimi gli eventi in programma: incontri, dibattiti, competizioni internazionali, concerti, cabaret, teatro e momenti dedicati ai bambini.
 
La manifestazione si è aperta venerdì scorso con un omaggio a René Desmaison, grande alpinista francese scomparso nel 2007. Per ricordarlo è stato proiettato il film di Marcel Izhac Les Etoiles du Midi, uno dei primi esempi di cinéma vérité in montagna, genziana d’oro al Festival di Trento nel 1959, di cui Desmaison fu protagonista con Vaucher e Lionel Terray.
 
Il 18 luglio sono di scena le donne. Eloise Barbieri, introdotta dalla guida alpina Anna Torretta, presenta il suo ultimo reportage dedicato ai Nenet, i pastori nomadi della penisola di Jamal, un angolo estremo di Russia. La serata sarà poi occasione per annunciare la spedizione femminile in Afghanistan al Babatangi, di 6500 metri.
 
Il 25 luglio sarà protagonista della serata Share Everest,l’importante progetto alpinistico-scientifico che ha installato lo scorso maggio la stazione meteorologica più alta del mondo. Agostino Da Polenza, capo spedizione di Share Everest e presidente del Comitato Evk2Cnr, mostrerà foto spettacolari della spedizione e racconterà al pubblico di "Montagne di sfide" questa avventura emozionante e unica sull’Everest.
 
Con lui ci sarà anche il Presidente del Cai Annibale Salsa, e Claudio Bastrentaz, alpinista valdostano che ha partecipato alla spedizione K2-2004 organizzata da Da Polenza quattro anni fa per i 50 anni della "montagna degli italiani". Oltre al progetto Share Everest parleranno anche del Termometro del Monte Bianco.
 
I venerdì 22 e 29 agosto, giorno di chiusura di "Montagne di sfide", sono dedicati ai grandi protagonisti dell’alpinismo internazionale. Saranno infatti ospiti rispettivamente Gnaro Mondinelli, Marco Confortola e i vincitori del Premio Saint-Vincent 2008 per i professionisti della montagna, da Valery Babanov a Christophe Profit, a Hervè Barmasse.
 
Tutti gli incontri si terranno al Jardin de l’Ange, eccetto quello del 17 agosto che si terrà al Forum Sport Center.
 
 
Valentina d’Angella

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close