Cronaca

Rafting: ragazza muore sul fiume Lao

ORSOMARSO, Cosenza — Doveva essere un modo divertnente per passare la Pasquetta. E invece, la gita di rafting organizzata da alcuni ragazzi tra le montagne della Calabria si è trasformata in tragedia. Una ragazza del gruppo caduta fuori dal gommone ed è stata ritrovata senza vita più a valle.

La vittima, una 24enne pugliese, stava remando sul gommone da rafting insieme agli amici quando all’improvviso è stata sbalzata fuori. Travolta dalle acque in piena del fiume Lao, ingrossato dalla pioggia, è scomparsa alla vista degli amici e dell’istruttore, che invano hanno provato a cercarla.

L’hanno trovata, invece, dei ragazzi a bordo di un altro gommone, alcune decine di metri più a valle. Ma per lei non c’era più nulla da fare. La ragazza indossava casco protettivo e giubbino salvagente, ma a quanto pare non sono bastati a salvarle la vita.

Ora, i carabinieri stanno indagando per ricostruire le cause dell’incidente e della morte della ragazza.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close