Cronaca

Bimba inghiotte chiodino: è in coma

BERGAMO — Sconcerto in Val Brembana per la vicenda accaduta ad una bimba disabile di 4 anni. La piccola ha ingoiato, all’asilo, uno dei chiodini colorati di plastica con cui stava giocando. Poco dopo ha iniziato ad avere difficoltà respiratorie, ed è finita in coma.

La vicenda è accaduta a San Giovanni Bianco, paesino della Val Brembana. All’origine dell’incidente, un gioco molto comune tra i bambini degli asili italiani: i chiodini colorati di plastica, con cui si compongono figure su una tavola di legno bucherellata.
 
Stavolta, però, nel gioco qualcosa è andato storto. Una bambina del paese, mentre si trovava all’asilo, ha ingoiato un chiodino. Sul momento non le è accaduto niente, ma quando poi è venuta l’ora del pranzo e ha tentato di inghiottire del pane, ha iniziato ad avere difficoltà respiratorie.
 
Nel giro di poco è arrivato il medico, tempestivamente avvertito dalle maestre, che ha estratto il chiodino e intubato la bimba. La piccola, però, ormai era entrata in coma e ora si trova ricoverata all’ospedale di Bergamo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close